Forex trading. Guida completa al trading e ai broker forex.

Strategia Forex 15 minuti

strategia forex 15 minuti

Da quando è possibile fare trading online sul Forex gli esperti hanno messo a disposizione di tutti un grande numero di strategie che è possibile mettere in pratica senza particolari difficoltà. Molti trader che sono alle prime armi quando si parla di strategia si sentono insicuri perché non sanno se saranno all’altezza della loro applicazione, ma quello che questi traders non sanno è che tutto ciò che bisogna fare è imparare a riconoscere i segnali operativi offerti dalla strategia che stanno utilizzando, senza dover per forza conoscere tutti i parametri e tutti i settaggi che stanno dietro agli indicatori tecnici, i quali molto spesso sono la componente fondamentale delle strategie Forex.

Migliori broker forex trading

BonusTipoDeposito min.
topoption25€ senza depositoCFD100$Apri un conto
iqoption10000$Opzioni binarie10$Apri un conto
24optionIllimitatoOpzioni binarie250$Apri un conto
Migliori broker trading forex

Non esiste strategia forex che possa funzionare correttamente se non si utilizzano broker per il trading forex di alta qualità. Nella tabella qui sopra sono elencati i broker per trading forex italiani migliori. Accanto a ciascun broker sono elencati anche i vantaggi che offre ai clienti.

Oggi vogliamo proporti una strategia forex 15 minuti, ovvero una strategia studiata appositamente per fare trading di breve termine su un time frame del grafico di soli 15 minuti. Sebbene alcuni esperti sostengono che fare trading sul Forex partendo dall’analisi effettuata su questi archi temporali possa essere piuttosto rischioso quando si utilizzano eccellenti indicatori tecnici per operare sul breve o brevissimo termine le carte in tavola cambiano.

Quindi sebbene i mercati siano effettivamente meno prevedibili sulla base di analisi effettuate su grafici a 15 minuti utilizzando i giusti indicatori tecnici sarà possibile limare il più possibile i falsi segnali che possono arrivare dal mercato per incrementare in questo modo i guadagni fino ad altissimi livelli, grazie al fatto che si sta operando un trading intraday il quale prevede introiti piccoli ma costanti nell’ambito delle tue sessioni giornaliere d’investimento.

Ci sono trader sa che preferiscono attendere anche settimane o mesi prima di chiudere le operazioni e portare a casa i propri sul risultati, mi sono poi operatori che preferiscono ottenere subito i proventi della loro operatività e sono quelli che preferiscono il trading di breve brevissimo termine, proprio a loro si rivolge la nostra strategia forex, di cui anche tu puoi approfittare se continuerai a leggere il nostro elaborato.

Siamo certi che troverai quanto scritto assolutamente accessibile perché noi scriviamo sempre con il solo ed unico scopo di farci comprendere anche se si tratta di tecniche di trading che a volte hanno  richiesto molti mesi di sperimentazioni prima di essere approvate dagli esperti e dagli insiders del settore. Non perdere la nostra strategia forex 15 minuti e scopri come guadagnare sul breve termine investendo sul mercato Forex oppure negli altri strumenti finanziari disponibili per la negoziazione con i CFD.

Segnali forex

Prima di scendere nei dettagli della nostra strategia forex a 15 minuti, vogliamo fornire un’alternativa per chi non ha il tempo, la voglia o le capacità per imparare una nuova strategia forex. Esistono, infatti, i segnali forex che sono indicazioni, emesse da centri di analisi finanziaria, su operazioni da fare sui mercati con alta probabilità di profitto.

Seguendo questi segnali, anche un principiante è in grado di guadagnare sul forex, a patto però che le operazioni segnalate siano veramente buone. Evidentemente, il trader anche se principiante deve esaminare ciascuna operazione che gli viene suggerita per decidere se è convincente o meno. La responsabilità di ogni singola operazione è sua, non del fornitore dei segnali.

Ovviamente i segnali possono essere valutati in una maniera semplice ed efficace, a priori: valutando i profitti che hanno generato nel passato. Uno dei migliori servizi di segnali è quello offerto gratuitamente dal broker 24option. Tutti gli iscritti di 24option hanno diritto a ricevere questi segnali che si sono rivelati nel passato veramente buoni. Per ottenere gratis i segnali di 24option clicca qui.

Strategia Forex 15 minuti: scendiamo nei dettagli

Ora dobbiamo discutere i dettagli della strategia e siamo certi che potrai renderti subito conto di come essa possa essere accessibile anche a te ed anche nel caso in cui tu non abbia mai messe in pratica una strategia in precedenza.

La nostra tecnica si compone di due indicatori molto importanti nell’ambito del trading online stiamo parlando del RSI e della media mobile semplice. In seguito ti presentiamo passo dopo passo il funzionamento di due indicatori per poi spiegarti velocemente come andare a combinare i segnali ricevuti da ambedue gli indicatori per piazzare degli eseguiti molto ben studiati e molto probabilmente vincenti. Le nostre strategie infatti, ovvero tutte quelle che proponiamo nel nostro portale, sono studiate per portare approfitto gli investitori nella maggior parte dei casi parliamo anche di 7 casi su 10 in modo tale che il guadagno sia garantito nell’ambito del lungo termine.

Utilizzo e funzionamento della media mobile

Alcune delle migliori strategie di trading in assoluto si basano proprio sul funzionamento della media mobile semplice. Non a caso si tratta di uno degli indicatori più importanti in assoluto, sicuramente di uno dei più utilizzati dei traders specialmente se pensiamo ai principianti, perché l’utilizzo della media mobile è talmente alla mano da adattarsi perfettamente anche a chi non ha mai fatto operazioni nell’ambito del trading forex.

Quando pensi alla media mobile non devi fare altro che immaginarti una semplice curva che segue il prezzo nel suo andamento. La media mobile viene utilizzata innanzitutto per un motivo molto semplice essa è in grado di ripulire l’andamento del prezzo mostrandolo in maniera molto più chiara della interminabile successione di candele o barre con la quale puoi vederlo rappresentato normalmente. Di conseguenza il primo vantaggio dell’utilizzo della media mobile è quello di intuire fin da subito quale sia la tendenza principale in atto sui mercati, una volta compreso questo il compito del trader diventa in generale molto più semplice e l’operatività più diretta.

La media mobile è in grado di ripulire l’andamento del prezzo dalle punte speculative e più in generale dal rumore del mercato che niente ha a che vedere con le principali forze che dominano in un dato momento su un certo bene o titolo che stai analizzando. La media mobile segue perfettamente il prezzo e dei momenti cruciali che tu sei chiamato ad osservare molto attentamente si verificano quando il prezzo è la media mobile semplice convergono; in generale i segnali di acquisto o vendita che puoi ricevere derivano dagli incroci del prezzo con la media mobile quando il prezzo incrocia dal basso verso l’alto la media mobile sia un segnale rialzista, quando invece il prezzo incrocia dall’alto verso il basso la media mobile sia un segnale ribassista.

strategia media mobile 15 minuti

Il calcolo della media mobile è estremamente semplice e viene effettuato in maniera automatica dalla tua piattaforma di investimento, andando quindi a selezionare la media mobile nel menù relativo agli indicatori potrai notare che ti viene richiesto un parametro di calcolo che puoi scegliere di ignorare e lasciare con il valore di default. La media mobile è generalmente calcolata sulla base di 20 periodi, ovvero si studia l’andamento delle 20 passate sessioni di trading per fare una media dell’andamento del prezzo e da qui comprendere quale potrebbe essere il movimento nel futuro prossimo.

Il problema principale della media mobile è che ogni tanto può generare dei segnali di trading alzati oppure semplicemente generali in ritardo, per evitare i problemi relativi alla media mobile gli investitori utilizzano altri indicatori da affiancarle come ad esempio l’altro indicatore che fa parte della nostra strategia forex 15 minuti.

Il funzionamento dell’oscillatore RSI

L’RSI rientra nella famiglia degli oscillatori, si definiscono in questo modo tutti gli indicatori di trading in cui valori si muovono sempre all’interno di un range ben definito. Gli oscillatori come questo hanno sempre una formula precisa di calcolo che permette di normalizzarne i valori e di andare a definire il range di movimento. L’RSI oscilla sempre in una fascia compresa tra 0 e 100, il movimento della sua linea quindi andrà sempre a definire un certo valore corrispondente molto importante per ottenere segnali di trading.

L’ RSI si porta di quando in quando in una situazione che possiamo definire estrema la quale dice molto circa il reale andamento del mercato e le reali intenzioni degli investitori. In particolare questo indicatore ci permette di riscontrare due zone di estremo che possiamo definire di ipercomprato e ipervenduto, quando ciò accade le condizioni nell’andamento del prezzo potrebbero presto capovolgersi e tu devi essere pronto a sfruttare la situazione. Anche nel caso di questo indicatore quando vai a selezionarlo tra quelli disponibili sulla tua piattaforma ti viene richiesto di impostare i parametri di calcolo, noi però come sempre ti consigliamo di lasciare i valori standard perché come sempre riteniamo che siano affidabili per l’utilizzo e per effettuare investimenti.

Ma quali valori bisogna osservare con particolare attenzione? Se l’ RSI si porta al di sopra del valore di 70 oppure al di sotto del valore di 30 significa che qualcosa sta cambiando nelle intenzioni del mercato. Quando l’indicatore si porta al di sopra del valore di 70 esso può essere considerato in ipercomprato, invece quando esso si porta al di sotto del valore di 30 esso può essere considerato in ipervenduto. Sono questi i casi estremi che ci mostra l’indicatore, una situazione normale invece può essere ravvisata quando la linea si trova intorno al valore di 50.

strategia forex rsi 15 minuti

L’oscillatore RSI ci aiuta a comprendere quando dei movimenti dei mercati al rialzo o al ribasso possono essere considerati come infondati e quindi non sono destinati a durare oppure a generare nuove tendenze di mercato. Quindi non lasciarti ingannare dal fatto che si parli di ipercomprato e ipervenduto queste parole si riferiscono soltanto all’oscillatore e non al bene o titolo che stai analizzando.

Noi consigliamo l’utilizzo di questo indicatore nell’ambito della nostra strategia forex 15 minuti perché esso è particolarmente utile nel momento in cui i mercati si trovano in fase laterale e quindi si può pensare di investire con operazioni di breve termine, nelle fasi di equilibrio infatti quando manca una direzionalità ben precisa dei prezzi possono formarsi delle tendenze che non avranno una grande durata ma che possono permettere di fare ottimi profitti sul Forex. Cerchiamo quindi di capire come agire per aprire posizioni di acquisto o di vendita in base a questi due indicatori.

Segnali operativi

  • Entrata a mercato Long: devi aprire una posizione rialzista quando la media mobile viene superata dal prezzo dal basso verso l’alto mentre l’RSI si trova in ipervenduto al di sotto di 30.
  • Entrata a mercato Short: devi aprire una posizione ribassista quando la media mobile viene superata dall’alto verso il basso dal presso e l’oscillatore ti segnala una fase di ipercomprato al di sopra di 70.

strategia media mobile rsi 15 minuti