Forex trading. Guida completa al trading e ai broker forex.

Strategia Forex intraday

strategia forex intraday

Stai cercando una via d’uscita pressoché definitiva dalle attuali condizioni pietose del mercato del lavoro? Noi siamo qui per cercare di uscirsene una ovvero la strategia forex intraday, ovvero l’unica tecnica di trading che può garantirti dei risultati giornalieri e quindi dei profitti da incassare ogni giorno in cui scegli di portare avanti alcuni investimenti nel campo del trading forex. Un gran numero di persone ha scelto di abbandonare il mondo del lavoro inteso in maniera tradizionale, per cercare fortuna in altri paesi costringendo sia spostarsi all’estero, forse non sapevano che una soluzione esiste già e può essere trovata proprio nelle migliori strategie per fare trading forex l’unico modo per fare affari seriamente in questo business.

Migliori broker forex

BonusTipoDeposito min.
topoption25€ senza depositoCFD100$Apri un conto
iqoption10000$Opzioni binarie10$Apri un conto
24optionIllimitatoOpzioni binarie250$Apri un conto
Migliori broker forex

La tabella illustra i vantaggi e le caratteristiche dei migliori broker italiani forex.

Ma aspetta un momento, perché qui non stiamo parlando di metodologie di trading che possono farti guadagnare centinaia o migliaia di euro al giorno, questi sono i risultati che possono ottenere soltanto i traders navigati e gli esperti del settore tu, se sei un principiante, dovrai faticare alquanto per padroneggiare le tecniche di trading, ma se vuoi muovere i primi passi nel migliore dei modi noi siamo qui a proporti una strategia forex intraday che possa permetterti di ottenere dei guadagni costanti sebbene anche piccoli che possono servirti per arrotondare il tuo stipendio almeno fino a quando non deciderai di intraprendere definitivamente la strada del trader.

Sebbene molti stentano a crederci oggi il mondo del trading online e ormai aperto a tutti ed introiti eccellenti sono alla portata di persone che mai avrebbero immaginato di poter fare investimenti nei mercati finanziari, la cosa più importante però resta sempre il fattore impegno. Anche tu oggi puoi attingere a piene mani dalle grandissime ricchezze che circolano sui mercati finanziari di conseguenza cerca di impegnarti per acquisire nel più breve tempo possibile tutte le competenze necessarie per fare tesoro nel campo del trading. In questo modo un giorno potresti anche tu scegliere di spostarti all’estero ma semplicemente per fare il turista non certo per cercare lavoro!

Operare nel forex con i segnali

Prima di passare a dettagliare la nostra strategia forex intraday è doveroso segnalare che è possibile operare sul mercato forex seguendo le indicazioni fornite da centri di analisi finanziaria. Esistono infatti dei servizi di segnali di trading che segnalano, in tempo reale, le migliori operazioni da fare sul mercato valutario.

Si guadagna seguendo questi segnali forex? Tutto dipende da chi elabora il segnale. L’unico modo per valutare un servizio di segnali è analizzare i rendimenti che il servizio ha garantito nel passato. Esistono servizi gratuiti e servizi a pagamento, il fattore costo deve essere valutato attentamente prima di scegliere un servizio di segnali forex. Uno dei migliori servizi per le prestazioni ottenute nel passato è quello di 24option.

Il servizio è completamente gratuito per tutti coloro che dispongono di un conto sul broker 24option. L’apertura del conto è anch’essa assolutamente gratuita. Per saperne di più su questo servizio di segnali clicca qui.

Strategia Forex intraday: una tecnica semplice

Dopo questa premessa siamo certi che non potrai non interessarti alla strategia che ti proponiamo oggi, dopotutto si tratta di una tecnica molto semplice adatta a chi intende fare trading usando i principi basilari che regolano i mercati. Il mercato Forex e certamente il principe dei mercati finanziari fare trading su di esso attraverso i CFD insieme ad una buona strategia di investimento permette anche ai neofiti di ottenere risultati importanti anche nel breve periodo. Con il trading online tu puoi guadagnare, per meglio dire speculare a piacimento sull’andamento dei prezzi degli strumenti finanziari quindi non ti interessano le performance che i beni su cui investire lasciano registrare, tutto ciò che devi fare è comprendere la direzione in cui potrebbe muoversi il mercato, per farlo, e quindi per guadagnare intraday, puoi utilizzare il meccanismo dei supporti e delle resistenze.

Diamo quindi una definizione di supporti e resistenze che sono i veri e propri perni sui quali è basata questa eccezionale strategia per il trading Forex intraday:

  • Definizione di supporto: i supporti sono delle rette da tracciare sul tuo grafico di prezzo che delimitano l’andamento del prezzo. La quota delimitata da un supporto non riesce ad essere superata dal prezzo che qui tende a rimbalzare per tornare verso l’alto.
  • Definizione di resistenza: allo stesso modo le resistenze sono delle rette molto semplici da tracciare sul tuo grafico di prezzo che ti permettono di comprendere quando una certa quota del prezzo del bene non riesce ad essere superata dagli investitori al rialzo, il prezzo quindi tende a rimbalzare e tornare indietro.

Supporto-e-resistenza

Ma in che modo i traders possono utilizzare supporti e resistenze per investire? Come compreso supporti e resistenze rappresentano delle aree molto particolari che possono andare a definire dei limiti ben precisi del mercato. Quando hai individuato questi livelli particolari devi semplicemente osservare come si comporta il prezzo nelle loro vicinanze, in questo modo otterrai dei segnali operativi che ti indicano in quale direzione investire, ovvero se sia il caso di acquistare o vendere lo strumento finanziario che stai analizzando.

Supporti e resistenze rappresentano livelli rispettati dagli investitori per questo il prezzo diventa prevedibile nei suoi comportamenti, grazie al fatto che diventa prevedibile come reagiranno gli acquirenti ed i venditori quando ci si avvicina ai livelli di supporto o resistenza. I livelli di supporto e resistenza non sono destinati a durare per sempre ad un certo punto capita sempre che il mercato riesca a rompere gli indugi e superarli, quando i vecchi livelli di questo tipo diventano obsoleti tu molto probabilmente ti troverai già al mercato e stai guadagnando dalle posizioni che hai aperto, ma nuovi livelli di supporto e resistenza potrebbero presto formarsi offrendoti nuove occasioni di trading.

Ecco alcuni esempi pratici che potrebbero aiutarti a  la forza simbolica dei livelli di supporto e resistenza per gli operatori del mercato. Ad esempio grande importanza hanno le cifre tonde, supporti e resistenze molto spesso vengono a crearsi proprio in concomitanza con il raggiungimento di una cifra tonda da parte del mercato: ad esempio 10, 100 o 1000 sono alcuni esempi di cifre tonde che hanno un valore psicologico sui treaders. Quando i prezzi si muovono vertiginosamente verso il raggiungimento di una cifra tonda entrano in gioco alcuni fattori psicologici che sembrano regolare i mercati al di là della macroeconomia.

Un esempio classico in questo senso è il cambio euro dollaro, da quando l’euro ha fatto la sua comparsa sui mercati finanziari non è mai stato raggiunto il pareggio nel tasso di cambio, di recente come saprai l’euro si è indebolito molto rispetto al dollaro arrivando a toccare addirittura il minimo storico degli scambi, la quota 1,10 in questo caso è stata superata al ribasso, ma gli investitori già sapevano che essa rappresentava un supporto importante che quando è stato rotto a causato un ulteriore andamento ribassista dei prezzi.

Il comportamento di supporti e resistenze

Come hai compreso il momento decisivo è quello della rottura di un supporto o di una resistenza. Devi sapere però che quando questo evento si verifica supporti e resistenze si cambiano di ruolo, ciao significa che quando avviene la rottura di un livello di supporto esso diventa automaticamente la prossima resistenza di cui tenere conto e viceversa quando si rompe un livello di resistenza. La rottura di un supporto o di una resistenza rappresenta un momento decisivo perché molto spesso essa rappresenta l’inizio di un nuovo trend oppure l’inversione dell’ultima tendenza conosciuta. Ma se una volta che si verifica la rottura il prezzo non prosegue con decisione verso i nuovi equilibri del mercato devi fare molta attenzione perché potresti trovarti di fronte ad un falso segnale.

Sebbene sia difficile comprendere perché gli investitori si comportino sempre in un certo modo causando di continuo la formazione di supporti e resistenze i mercati sembrano seguire sempre comunque queste stesse leggi, e potrei quindi riscontrare continuamente la formazione di un tetto del mercato rappresentabile in una resistenza, ma anche di un pavimento rappresentabile con un supporto. I livelli di questo tipo sono talmente specifici che si può anche andare a misurare la loro forza e la loro importanza. La forza di un livello di supporto o resistenza viene data in maniera direttamente proporzionale dal numero di volte in cui prezzo è andato a rimbalzare su di essi senza riuscire a causare una rottura. Quanto più è forte un livello tanto più saranno affidabili i segnali provenienti dalle rotture conosciute in gergo anche con il termine di break out.

Strategia Forex intraday: segnali operativi

Cerchiamo quindi di comprendere come puoi utilizzare i livelli di supporto e resistenza giornalieri per fare trading con il mercato Forex. La prima cosa da fare è impostar e il tuo grafico di prezzo perché abbia un time frame in H1 o al massimo H4 così da poter operare su base giornaliera e sfruttare tendenze che abbiano un andamento piuttosto duraturo. Sulla base dei supporti e delle resistenze tracciati su questo time frame puoi operare come segue:

  • Apertura posizioni Long: per entrare a mercato con una posizione di acquisto devi attendere la rottura di un livello di resistenza piuttosto importante. Il prezzo in seguito dovrebbe tendere a salire perché si è verificata una inversione di tendenza e quindi tu puoi restare a mercati finché la nuova tendenza durerà. Per essere sicuro di non perdere nel caso si tratti di un falso segnale ricordati di impostare lo stop loss pochi pips al di sotto del nuovo supporto.

rottura-resistenza

  • Apertura posizioni Short: per fare una entrata short al mercato devi attendere la rottura di un livello di supporto che porterà il prezzo a muoversi con una certa forza al ribasso. Quando sei sicuro che il livello di supporto sia stato rotto puoi piazzare il tuo ordine impostando uno Stop Loss qualche pip al di sotto del vecchio livello di supporto.

rottura-supporto

Ti ricordiamo infine che per proteggere il tuo capitale in questo tipo di operazioni che comunque comportano un rischio devi cercare di impostare gli Stop Loss affinché garantiscano una perdita massima del 5% del tuo capitale totale a disposizione.