Forex trading. Guida completa al trading e ai broker forex.
Home / News / L’Oro sale dopo il crollo del Dollaro

L’Oro sale dopo il crollo del Dollaro

L’oro è salito durante la sessione di giovedi, dopo che il PIL negli Stati Uniti ha subito una contrazione inaspettata. Il PIL si è fermato allo 0,5% per il 1 ° trimestre contro le attese di 0,7%. L’oro ha guadagnato più di $ 16 dollari durante la sessione di trading, toccando dunque il livello di 1.266 in quanto il calo dei segnali di crescita ha convinto che la Fed non sarà pronta ad alzare i tassi nel breve periodo. Mercoledì scorso, la FOMC ha mantenuto i tassi e la politica monetaria della banca centrale, confermando uno statement piuttosto generico, che ha lasciato la porta aperta ad un aumento dei tassi a giugno, ma quella porta si è certamente chiusa dopo il rilascio dei dati di oggi. Inoltre, l’argento ha guadagnato 230 punti, andando a 17.50, il suo livello più alto da anni.

I mercati finanziari stanno ancora cercando di capire il motivo dell’attacco a sorpresa della BoJ, dopo che la banca centrale ha mantenuto i tassi e la politica monetaria invariata, in quanto le probabilità erano orientate più verso uno stimolo monetario. Lo statement della BOJ è arrivato nonostante un rapporto pubblicato durante la giornata di giovedì, rapporto che ha mostrato l’inflazione dei prezzi al consumo in Giappone in negativo dello -0,3% a marzo, di anno in anno. La BOJ sta combattendo una crescita economica lenta, una deflazione dei prezzi ed un apprezzamento dello yen sul mercato dei cambi.

Ecco la situazione Forex attuale:

EUR/USD1.13810.00210.18%
USD/JPY107.0300-1.0040-0.93%
GBP/USD1.4609-0.0007-0.05%
EUR/GBP0.77900.00190.24%
EUR/JPY121.8200-0.9390-0.76%
AUD/USD0.7628-0.0006-0.08%

“Più a lungo la Fed allontanerà il giorno dell’innalzamento dei tassi, meglio sarà per l’oro”, ha affermato HSBC in una nota. “Il mercato dell’oro si concentrerà ora sulle prospettive di un aumento della Fed nella prossima riunione di giugno, e la possibilità che la Fed stringerà la politica monetaria  entro la fine dell’anno potrà aiutare i prezzi dell’oro.” L’oro ha avuto un rally del 17% quest’anno sulle aspettative che la Fed non alzerà i tassi aggressivamente quest’anno a causa dei rischi economici globali. La banca centrale degli Stati Uniti ha aumentato i tassi nel mese di dicembre per la prima volta in quasi un decennio.

About Redazione

Check Also

borsa virtuale 24

Imparare il trading in Borsa con un gioco

Molto spesso diciamo che in Borsa si gioca, l’espressione giocare in Borsa è di fatto …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *