Forex trading. Guida completa al trading e ai broker forex.
Home / News / Secondo Reuters EUR/USD dovrebbe continuare ad andare al rialzo

Secondo Reuters EUR/USD dovrebbe continuare ad andare al rialzo

Gli analisti di Reuters hanno detto finalmente la loro sulla coppia EUR/USD. Secondo gli analisti il futuro dell’Euro contro il Dollaro USA è al rialzo, ma tuttavia serve la Banca Centrale Europea per consentire alla moneta unica di continuare a mostrare forza. Queste sono le previsioni degli strateghi dell’ultimo sondaggio da parte di Reuters.

L’Euro continua il suo movimento rialzista e secondo gli analisti di Reuters potrebbe continuare il suo movimento al rialzo nei confronti del Dollaro USA. Secondo quanto è stato mostrato recentemente dagli analisti, il rischio è più spostato nei confronti dell’euro, ciò consentirà dunque alla Banca Centrale Europea di iniziare a pensare circa un ridimensionamento dello stimolo della politica monetaria.

A seguito di aver perso una grandissima parte del suo valore contro il greenback negli ultimi tre anni, la coppia EUR/USD ha ripreso circa il 12% durante l’anno in corso, rendendo dunque questa valuta come una delle migliori durante il 2017.

Il sondaggio condotto da Reuters, che comprende circa 60 strategist, i quali hanno affermato che l’Euro si indebolirà durante l’anno prossimo rispetto alla quotazione attuale, gli analisti tecnici si aspettano comunque che la coppia in corsa si chiuderà comunque al rialzo rispetto ai prezzi di Gennaio.

La coppia EUR/USD continuerà dunque a viaggiare intorno al livello di 1,16-1,15 da qui ai prossimi sei mesi, continuando a mantenere questo livello per circa un anno. Si prevede dunque che la coppia non si muoverà al ribasso, rimanendo invece stabile intorno ad un range molto stretto.

Le previsioni medie da parte degli analisti di Reuters risultano essere le più alte dallo scorso gennaio 2015, il mese in cui la Banca Centrale Europea aveva annunciato di iniziare a comprare obbligazioni ogni mese e anche dopo che la Federal Reserve aveva innalzato i tassi d’interesse per la primissima volta in 10 anni.

Adesso che la Banca Centrale Europea ha in mente un “tapering” del suo programma di acquisto di titoli, i dubbi nei confronti che la Federal Reserve sia veramente in grado di innalzare i tassi d’interesse durante l’anno in corso sono molti, in quanto è previsto che l’Euro continuerà a mostrare una notevole forza per quanto concerne il Dollaro USA.

Gli analisti di Reuters si aspettavano ovviamente che l’Euro facesse molto meglio del Dollaro USA, ma lo scenario reale ha superato di gran lunga le aspettative.

Adesso secondo gli analisti, la Banca Centrale dovrà fornire dei segnali rilevanti per poter consentire alla coppia EUR/USD di muoversi al rialzo oppure al ribasso.

About Redazione

Check Also

USD al centro dell’attenzione con inflazione e vendite al dettaglio

Il Dollaro USA per questa settimana sarà al centro dell’attenzione, con i dati delle vendite …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *