Forex trading. Guida completa al trading e ai broker forex.
Home / News / Il Dollaro scende nonostante l’aumento di possibilità per un innalzamento dei tassi

Il Dollaro scende nonostante l’aumento di possibilità per un innalzamento dei tassi

I futures del dollaro degli Stati Uniti hanno chiuso al ribasso giovedì, in quanto gli investitori hanno preso profitto dopo aver toccato il massimo durante una sessione precedente, due settimane fa. La price action suggerisce che il rally di mercoledì, in risposta agli annunci annunciati dalla Fed, è stato principalmente di copertura per le posizioni short e che i prezzi potrebbero tornare indietro in modo da attirare la prossima ondata di acquisti.

Per ricapitolare gli eventi di mercoledì, la Fed ha dichiarato di lasciare invariato il suo tasso di interesse di riferimento, ma ha anche annunciato che avrebbe iniziato a ridurre i suoi titoli di obbligazioni di 4,5 miliardi di dollari nel mese di ottobre. Il presidente della Fed, Janet Yellen, ha sorpreso i commercianti dicendo che l’inflazione debole è transitoria e che l’aumento di tasso di dicembre è ancora sul tavolo.

Il dollaro è stato guidato soprattutto da un salto nei rendimenti del Tesoro Usa. Dopo l’annuncio della Fed, i futures dei tassi di interesse implicavano che i commercianti hanno visto una probabilità del 73 per cento che la banca centrale aumenterebbe i tassi alla sua riunione del 12-13 dicembre, a partire dal 37 per cento del mese precedente, secondo il programma FedWatch del gruppo CME.

In altre notizie Forex, l’USD / JPY ha raggiunto un livello di due mesi dopo che la Banca del Giappone ha aspettato di lasciare il suo tasso di interesse di riferimento a 0,10 per cento e gli acquisti obbligazionari annuali a 80 trilioni di yen (717,6 miliardi di dollari).

Anche durante la sessione di giovedì, il presidente della Banca centrale europea Mario Draghi ha dichiarato che la politica monetaria non è uno strumento appropriato per affrontare gli squilibri finanziari, ma non ha fornito nuove informazioni sul programma di acquisto di asset.

Indicatori Trend

MACD (12,26,9)-0.00
ADX (14)18.253
RSI (14)56.607
Williams %R (14)-7.5893
Stochastic RSI (14)85.5908
ROC (10)0.1337
CCI (14)166.3576
Ultimate Oscillator (7,14,28)52.2104
Stochastic Fast (14)92.4107
ATR (14)0.001
BBands (20)0.0034

Punti Pivot

NAMES3S2S1PIVOTR1R2R3
Classic1.18711.19051.19361.19701.20011.20351.2066
Fibonacci1.19051.19301.19451.19701.19951.20101.2035
Camarilla1.18861.18921.18971.19701.20381.20431.2043
WoodieN/A0.89120.59510.89770.60160.9042N/A
DemarkN/AN/A1.19531.19791.2018N/AN/A

About Redazione

Check Also

Dollar Index

Il dollaro è in pericolo: membri della Fed tentano il recupero

I dati macroeconomici durante la sessione asiatica sono stati al di sotto delle aspettative, con …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *