Forex trading. Guida completa al trading e ai broker forex.
Home / News / Il Pound continua a salire dopo il report ONS

Il Pound continua a salire dopo il report ONS

I dati provenienti dall’ufficio Nazionale di Statistica del Regno Unito, hanno rivelato che l’indebitamento pubblico è in surplus di 1 miliardo di sterline, per quanto riguarda il mese di Luglio 2016. Si tratta quindi di un decremento di 0.2 miliardi di sterline, rispetto al mese scorso. Si tratta di dati molto incoraggianti, in quanto siamo al secondo mese utile dopo la decisione della Brexit.

Molti esperti avevano previsto un surplus molto più alto di quello che è stato pubblicato, gli analisti si aspettavano un dato che si aggirasse intorno ad 1.6 miliardi di euro.

Nel complesso, l’indebitamento netto del settore pubblico, che esclude gli interessi del settore pubblico nelle banche, è diminuito di £ 3 miliardi, a 23,7 miliardi £ nel corrente esercizio fino a luglio, rispetto allo stesso periodo di un anno fa.

Mentre il debito netto del settore pubblico, che esclude anche le banche del settore pubblico, alla fine di luglio 2016 è stato di 1,604.2 £ miliardi, pari al 82,9% del prodotto interno lordo (PIL), si tratta quindi di un aumento di ben 35,3 miliardi di £ rispetto al luglio del 2015.

Nonostante l’ultimo dato del debito segna il secondo mese consecutivo dove il debito cade in percentuale al PIL, si tratta comunque di un dato molto positivo, in quanto indica che il PIL sta crescendo più velocemente del tasso di debito.

Tuttavia, l’ONS ha specificato che questi dati dovrebbero essere presi con cautela, in quanto si tratta comunque di proiezioni per solo un breve lasso di tempo, solo due mesi di dati, soprattutto in considerazione della provvisorietà delle stime del PIL centrate per gli ultime mesi.

Nonostante i tassi positivi comparativi di crescita economica che il Regno Unito ha raggiunto dal 2013, nel secondo trimestre di questo anno la crescita è stata dello 0,6%, e il debito pubblico è rimasto ostinatamente elevato.

GBPUSD rialzo pound

La sterlina inglese ha intanto rotto la resistenza di 1.3000 con una sessione particolarmente mista, ma che potrebbe permettere a questa coppia forex di chiudere la settimana in positivo. I pips settimanali in rialzo sono 100, un ottimo risultato per una nazione che (per adesso) non sembra minimamente risentire della Brexit.

About Redazione

Check Also

Sterlina Inglese 15 Settembre 2017

La Sterlina Sale con i commenti della BoE

I titoli azionari europei sono andati al ribasso, con il FTSE che è sceso più …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *