Forex trading. Guida completa al trading e ai broker forex.
Home / News / Analisi Forex 1 Settembre 2017: EUR/USD continua il movimento rialzista

Analisi Forex 1 Settembre 2017: EUR/USD continua il movimento rialzista

Il cambio EUR/USD continua ad andare ancora al ribasso, in quanto durante la giornata di oggi il cambio sembra che stia soffrendo in maniera molto pesante dagli attuali Non Farm Payrolls USA, attesi tra qualche ora.

Il crollo della coppia EUR/USD è stato incrementato dai recenti dati sul Pil USA, che hanno rivisto al rialzo le previsioni iniziali degli analisti, portando a nuovi spunti circa il biglietto verde e portando quindi ad un affossamento del cross.

In attesa del rilascio del Non Farm Payrolls, il cambio EUR/USD sta viaggiando con un ribasso di 0,16 punti percentuali ed è attualmente di nuovo intorno a quota a 1,185. Tutto questo dopo essere crollato al di sotto del supporto chiave a 1,183 dopo il rilascio dei dati macroeconomici arrivati dagli Stati Uniti.

Ormai tutto il mercato sta guardando con molta apprensione la coppia e si sta domandando quale sarà l’impatto dei Non Farm Payrolls ed inoltre anche sul cambio EUR/USD. Sono in molti ad aspettarsi un nuovo crollo dietro l’angolo.

L’Euro si è indebolito pesantemente a causa delle recenti indiscrezioni che hanno portato alcuni funzionari a preoccuparsi circa l’apprezzamento recente della moneta unica.

Il cambio Eur/usd sta continuando a viaggiare con un ribasso di circa 0,15 punti percentuali.

Rialzi limitati

Dopo che questa coppia è scivolata nuovamente al di sotto del livello degli 1,18. i rialzi della coppia in questione ha poi trovato una resistenza che è risultata essere estremamente forte intorno al livello di 1,1920/25. Successivamente, in attesa del livello di 1,1894.

L’euro è stato successivamente indebolito dalle recenti indiscrezioni che affermano il fatto che oggi svariati funzionari della BCE sono particolarmente preoccupati circa l’aumento di prezzo della moneta unica. La notizia ha successivamente allontanato le aspettative circa la fine di un possibile tapering durante la riunione della BCE delle prossima settimana. Ciò ha contribuito a limitare in larga scala l’andamento rialzista della coppia EUR/USD, limitando inoltre il proseguimento del trend al di sotto dei 1,19.

L’Euro ha perso molto probabilmente a causa di alcune recenti indiscrezioni che hanno portato molti funzionari della BCE ad essere preoccupati circa l’apprezzamento recente della moneta unica. Questa notizia ha quindi molto probabilmente portato ad un apprezzamento recente della moneta unica.

Questa notizia ha quindi allontanato le aspettative di un annuncio che ha portato alla fine del tapering all’interno della riunione della Banca Centrale Europea durante la prossima settimana. Ciò ha quindi senza dubbio contribuito a limitare in larga misura il possibile slancio rialzista del cambio EUR/USD e ha limitato il proseguimento del trend al di sotto del livello di 1,19.

About Redazione

Check Also

Il Dollaro scende nonostante l’aumento di possibilità per un innalzamento dei tassi

Il Dollaro scende nonostante l’aumento di possibilità per un innalzamento dei tassi

I futures del dollaro degli Stati Uniti hanno chiuso al ribasso giovedì, in quanto gli …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *